LIDU e LIPM – istituzione di ATZ

Home Forum Didattica LIDU e LIPM – istituzione di ATZ

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Francesco Filipponi 2 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8404

    Alessandro Rebora
    Moderatore

    Domanda, un po’ formale, ma tanto per capire la logica (e il tipo di servizio che ci si può attendere dal RDO nei due AD):

    perché per LIDU (Carpi) è istituita un’ATZ (classe G, 1500 AGL), mentre per LIPM (Modena) no?

    La situazione di entrambi gli AD mi sembra uguale: sono inseriti in CTR con limite inferiore non a contatto col suolo e, su Carpi, il limite inferiore è comunque superiore al limite dell’ATZ.

    Entrambi quindi sono spazi di classe G (Carpi per previsione espressa, mentre Modena in quanto sotto il limite inferiore del CTR Bologna, e quindi in spazio aereo assistito).
    Ciò considerato, mi pare che per Carpi non sarebbe stato necessario istituire un’area a protezione dell’AD visto che, pur inserito in CTR di classe D, il CTR ha un limite inferiore a 3000 AMSL.

    Grazie.


    #8405

    Francesco Filipponi
    Amministratore del forum

    Per il semplice fatto che la mole di traffico non giustifica l’impiego di personale. Mi spiego meglio parlando del nostro caso concreto Aquilano. Preturo, fino a poco tempo fa era radio quindi al massimo prevedeva un servizio di biga a terra e in mancanza i piloti si davano le info di traffico a vicenda con messaggi all’aria. Con l’istituzione di ATZ invece deve essere fornito un servio ATS AFIU con relativo personale (che va pagato). La distinzione è infatti tra radio e AFIS e i loro relativi costi… Nel caso specifico ti rispondi da solo in quanto non c’è AFIS da nessuna delle due parti, e le aree sono dentro milano FIR e non dentro alcun ctr e l’atz ha l’unico scopo di proteggere il traffico all’interno identificando una zona di esercitazione per l’aeroclub e renderlo ben visibile a chi da estraneo legge una carta… Della serie, prima di entrare qui contattaci onde evitare collisioni. Leggi la cartina numero 1 di entrambi gli aeroporti.

    #8413

    Alessandro Rebora
    Moderatore

    Ok. Quindi, se l’ATZ è in un CTR è spazio controllato, mentre se è fuori da CTR è spazio assistito.

    Riguardo agli enti, a seconda dei volumi di traffico un’ATZ può avere TWR (con gestione/autorizzazioni riguardo alla RWY), oppure AFIU (con info di traffico) o solo un servizio RDO (servizio “biga”), come nel caso di LIDU e LIPM.

    Gli “enti” su LIDU e LIPM (che poi enti in effetti non sono) danno lo stesso tipo di servizio, ma in più l’ATZ di LIDU sollecita una maggiore attenzione dei piloti in arrivo, al fine di farli contattare la RDO per evitare situazioni di conflitto su un AD un po’ più trafficato.

    Capito giusto?


    #8414

    Francesco Filipponi
    Amministratore del forum

    esattamente

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.